Mancano ancora alcune settimane al via, ma ormai non si parla d’altro: a febbraio, come ogni anno, torna puntuale l’appuntamento con l’attesissimo Festival di Sanremo. La kermesse sanremese è storia della musica italiana ma anche di abiti, look ed acconciature tra cui quelle dei Capelli ricci al Festival di Sanremo!

Dopo 68 anni di spettacolo musicale, possiamo tracciare la storia dei capelli ricci al Festival di Sanremo. Pensi di ricordare tutte le acconciature ricce che si sono esibite sul Palco dell’Ariston? Vediamo un po’…

E’ iniziato il countdown per Sanremo 2018

Il 68 festival di Sanremo che vedrà al timone il direttore artistico Claudio Baglioni è agli sgoccioli. Ma un Blog di capelli ricci che si chiama Riccio”matto” non può che occuparsi di musica da una prospettiva insolita e un po’ matta, quella dei Capelli ricci al festival di Sanremo effettuando un viaggio nel tempo.

C’è qualcuno che ha fatto dei suoi ricci il proprio simbolo e li ha esibiti tanto quanto la sua musica sul palco dell’Ariston. Se ti dico capelli ricci al festival di Sanremo…a chi pensi?

Lucio Battisti con i suoi iconici capelli ricci al festival di Sanremo, “non sarà un’avventura”???

Lucio Battisti è stato certamente il cantante più rappresentativo della musica italiana.  Con la sua voce che lascia il segno, tanti capelli ricci e la passione per la chitarra è diventato l’interprete di tanti sogni e sentimenti degli italiani di tutte le età.

Lucio Battisti ed i suoi capelli ricci al festival di Sanremo

La diciannovesima edizione del Festival della Canzone Italiana tenutasi nel 1969 è l’unica volta in cui il grande Lucio Battisti con tutti i suoi ricci si presenta in veste di interprete oltre che di co-autore.  La sua canzone “un’ avventura” diventerà un classico, ballato e cantato da generazioni.  Avresti mai immaginato che il Signore della musica italiana dai ricci ribelli, fosse stato arrivato nono? Che ti serva da esempio, queste battute d’arresto prima o poi capitano a  tutti, anche se ti chiami Battisti e stai scrivendo la storia della musica italiana con i tuoi pezzi senza tempo…

Capelli ricci al Festival di Sanremo con Marcella Bella e le Montagne verdi

Marcella Bella ed i suoi capelli ricci al festival di Sanremo

Era il lontano 1972 quando una giovane e riccia Marcella Bella partecipa al Festival di Sanremo con  Montagne Verdi. Col suo brano arriva in finale e si becca un 7°posto, vendendo poi più di mezzo milione di copie. Dopo questa prima esperienza se ne susseguono altre sette da concorrente, senza più vincere. Tuttavia il primato di Marcella Bella a Sanremo le è garantito dalla sua chioma ribelle con l’appellativo dei fans Cespuglio!

Visto? anche se sei Marcella Bella, vivi a due passi da Via Montenapoleone, collezioni autoreggenti e nella tua carriera hai collaborato con Mogol e Battisti, se hai i capelli ricci avrai sicuramente una storia di traumi infantili: «Litigavo sempre con le mie amichette che mi chiamavano Shirley la dolce, perché non somigliavo a quella bambina», Shirley Temple [n.d.r.]

Ancora uomini e Capelli ricci al Festival di Sanremo: Riccardo Cocciante

A dire il vero, il cantautore riccio italo francese ha un rapporto non semplice con il Festival di Sanremo a cui negli anni non ha mai celato le sue critiche. La sua lunga carriera nel mondo della musica ha visto sempre protagonisti i suoi capelli ricci ribelli.

Riccardo Cocciante ed i suoi capelli ricci al festival di Sanremo

La sua storia sanremese è sintetica: Riccardo Cocciante vince il Festival di Sanremo del 1991 con la sua memorabile canzone “Se stiamo insieme ci sarà un perché”. Ma diciamola tutta sul boccoloso Riccardo. Oltre ad associarlo alla sua chioma matta, ce lo ricordiamo per la sua tendenza a  cantare di amori tristissimi e non corrisposti, con picchi da zerbino fatti di autoumiliazione e sofferenza. Alzi la mano chi al termine di una storia di amore non si è riconosciuto praticamente in tutte le canzoni del Mondo fatta eccezione per la sigla di Candy Candy! Ma il Riccardo Nazionale in quanto a sofferenza e dolore nei suoi testi non lo batte nessuno…questione di masochismo puro!

Fiorella Mannoia: la paladina dei capelli ricci al Festival di Sanremo

Con i suoi bellissimi capelli ricci portati con classe, Fiorella Mannoia si distingue sin da subito nel panorama musicale italiano per il suo timbro vocale particolare. Siamo a 31 inverni dal Festival di Sanremo di Quello che le donne non dicono ma la voce e la grinta sono sempre le stesse, proprio come i suoi capelli.

Fiorella Mannoia ed i suoi capelli ricci al festival di Sanremo

Fiorella Mannoia appare nel panorama musicale italiano negli anni ’60 con i suoi capelli ricci voluminosi rosso fuoco. Ha calcato il palco del Festival di Sanremo cinque volte. Gli anni son passati ma i suoi ricci sono gli stessi. Il colore però si è addolcito virando verso un più elegante rame luminoso…

Cambia il vento ma noi no
E se ci trasformiamo un po’
È per la voglia di piacere a chi c’è già o potrà arrivare a stare con noi…
Siamo così
È difficile spiegare
Certe giornate amare, lascia stare
Tanto ci potrai trovare qui
Con le nostre notti bianche
Ma non saremo stanche neanche quando
Ti diremo ancora un altro sì

Tutte noi dovremmo prendere lezioni di stile sulle acconciature ricce della Sign. Mannoia. Non trovi siano adorabili i ricci ribelli legati in una coda morbidissima e laterale su una spalla?

Fiorella Mannoia ed i suoi capelli ricci al festival di Sanremo

Un “Angelo” con i capelli ricci al Festival di Sanremo: Francesco Renga

Nel 2005 alla 55 edizione del Festival di Sanremo abbiamo assistito ad un altro trionfo firmato capelli ricci: Francesco Renga con il brano “Angelo”! Classe ’68, cantautore di successo, ricci indomabili portati con disinvoltura che ne aumentano il fascino. Già perché il fascino dei capelli ricci non appartiene solo ed esclusivamente ad una chioma esplosiva tutta femminile: anche gli uomini con i ricci vantano quello charme che trasmettono assieme ad un’idea di selvaggio e di libertà.

Francesco Renga ed i suoi capelli ricci al festival di Sanremo

Dotate di occhio critico, noi giovani donne aspiranti dei ricci perfetti, sappiamo riconoscere quando un capello riccio è curato, indipendentemente dal genere. E Francesco se la cava bene, sicuramente meglio di altri uomini ricci padri della musica rock!

Capelli ricci al Festival di Sanremo e la classe di Ornella Vanoni

La musica italiana ci dà grandi soddisfazioni in tema capigliature ricce. Di una donna non si dice l’età ma nel caso dell’ultra ottantenne Ornella Vanoni non va detta ma urlata! Con i suoi capelli ricci rossi che la caratterizzano da sempre è un’ altra grande esponente del Ricciomatto!

Ornella Vanoni ed i suoi capelli ricci al festival di Sanremo

Dopo quasi 60 anni di onorata carriera, con 9 Festival di Sanremo alle spalle, Ornella Vanoni torna sul palco dell’Ariston nel 2018. Cosa possiamo aspettarci? Coerenza e classe “senza fine” come il titolo della meravigliosa canzone scritta e dedicatale da Gino Paoli con cui si amò follemente dando vita ad alcune tra le più belle canzoni italiane.

Dopo questa carrellata di capelli ricci al Festival di Sanremo non ti resta che attendere per scoprire se nella prossima edizione ci saranno ricci vaganti sul palco dell’Ariston, come accadeva lo scorso anno con la bellissima Tina Kunakey.  Dopotutto, “Sanremo è Sanremo”!!!

 

Ho una grande passione per i capelli ricci che descrivono il mio “modus vivendi” un po’ ribelle. Ricciomatto nasce da questa passione e rappresenta la mia finestra su questo mondo stravagante in cui ti invito ad entrare!

Iscriviti alla newsletter di ricciomatto.it, riceverai consigli per i tuoi capelli via mail ed un regalo esclusivo, il "Manuale per il look perfetto della donna riccia"

Complimenti, ti sei iscritta alla newsletter di ricciomatto.it, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione

Share This