Questo post nasce da un’ispirazione avuta un po’ di tempo fa, una di quelle che ti capita così per caso senza cercarla mentre stai facendo tutt’altro.

Sabato sera, mi rilassavo dopo una settimana particolarmente stressante  preparando tortini di sbriciolata con ricotta, gocce di cioccolato e amaretti per il pranzo domenicale  (questa è un’altra mia grande passione dopo i capelli ricci, ovviamente).

E Guardavo distrattamente la finale di Sanremo 2017.

Ascolto tanta musica durante la giornata, un po’ per caricarmi, un po’ per rilassarmi, un po’ per liberarmi dai pensieri. Tendenzialmente preferisco il panorama musicale internazionale a quello italiano, ma “Sanremo è Sanremo”, fa parte della nostra cultura ed anche i più scettici alla fine si ritrovano a parlarne, a guardare foto o leggere commenti.

…Quando improvvisamente mi si materializza l’ispirazione davanti agli occhi. Ha un nome, un cognome ed un “particolare” che immediatamente cattura la mia attenzione

Tina Kunakey Di Vita, Capelli Ricci Perfetti (…e non solo)

Giovanissima, francese con origini metà italiane e metà togolesi, modella di professione, prima fidanzata ufficiale di Vincent Cassel ex marito di Monica Bellucci.

Facciamo un passo indietro.

Ricordo perfettamente che quando appresi da un giornale di gossip la notizia che l’amore tra i due fosse giunto al capolinea dopo 18 anni di vita insieme – di cui 14 da sposati e 2 figlie – ero in vacanza, sdraiata sul mio lettino in spiaggia ma nonostante i 40° raggelai e mi feci due conti:
”Se neanche La Femme Fatale per antonomasia Monicà, che aveva apertamente dichiarato di concedere ampia “libertà” al marito ed io mi chiesi, ma a cosa gli servisse con lei affianco??? questi uomini sono incomprensibili, era immune dall’essere tradita prima e (come se non bastasse) piantata dopo…che speranza c’era per noi Donne comuni mortali?”

E una volta riacquisita con fatica la mia temperatura corporea, mi chiesi pure quale donna sarebbe stata tanto ardita da pensare di poter essere La post-Monica dans la vie du fascinant Vincent?

La mia domanda era rimasta sospesa… fino a quella sera.

Tina Kunakey Di Vita

Miss “Leonina” Kunakey si è presentata sul palco dell’Ariston 2017 con un abito nero mozzafiato Dsquared2 dalla profonda scollatura a cuore, con un corpo sinuoso (e fin qui ci siamo, la tv è piena di donne così) ma è la sua chioma che a parer mio ha fatto la differenza.

Quella chioma le ha conferito il tocco in più che la rende sensuale ed ammaliante ed allo stesso tempo così straordinariamente ribelle e fuori dagli schemi. E’ esattamente questo che intendo quando professo che i nostri capelli parlano di noi più di ogni altra cosa! Per tutto il tempo non ha fatto altro che toccarsi i capelli sebbene si trovasse davanti alla platea del teatro Ariston con 1909 posti e non dell’oratorio sotto casa e fosse trasmessa in Eurovisione …ora ditemi, chi vi ricorda?

…Super modelle o no, Vincent o no, siamo tutte ugualmente preda dell’ attrazione magnetica esercitata da questi ricci

Tina Kunakey Di Vita

 

Tina Kunakey Di Vita

Tina Kunakey Di Vita

Tra una ai toccatina e l’altra ha argomentato la sua vita da modella tra Madrid- Londra-Parigi e la sua relazione con Vincent Cassel. E credo sia stata la ristrettezza di contenuti a renderla oggetto di critiche sul web.

Curly Girls, non basta dunque “incantare”. E’ fondamentale avere molteplici contenuti altrimenti pagheremo a caro prezzo il nostro aspetto, ancor di più perché differente.

Tutto dipende da noi, approfondiamo i contenuti perché ci apriranno tutte le porte che decidiamo di aprire e ci permetteranno di mettere a tacere chiunque e contemporaneamente curiamo il nostro aspetto, coltiviamo i nostri capelli unici perché sono il nostro miglior biglietto da visita.

Non lasciamo nulla al caso.

Tina Kunakey Di Vita e Vincent Cassel

 

“E quando arrivi dove vuoi, meglio presentarsi in modo impeccabile”

Voglio spezzare un’ultima lancia in suo favore.
Siamo stufe di attrici e modelle (potrei citarvene decine, italiane e non) che rinnegano i loro ricci e raramente escono di casa senza aver prima effettuato  costosissimi trattamenti liscianti. La bella Tina ha fatto dei suoi ricci afro il suo punto di forza e per questo ha tutta la mia stima e son sicura pure la vostra.

E con quelle foto mi ha fatto venire una incredibile voglia d’ estate, la stagione dei capelli ricci! Quella sera più che mai ho ringraziato quei geni paterni che mi hanno voluta orgogliosamente riccia. Abbiamo un enorme potenziale, sta a noi impegnarci per ottenere la massima resa.

…Ed insieme ci riusciremo, statene pur certe!

Ragazze avete visto la sua performance a Sanremo? Cosa ne pensate della sua chioma? Scrivetemi le vostre impressioni

Ho una grande passione per i capelli ricci che descrivono il mio “modus vivendi” un po’ ribelle. Ricciomatto nasce da questa passione e rappresenta la mia finestra su questo mondo stravagante in cui ti invito ad entrare!

Hai già letto il "Manuale per il look perfetto della donna riccia"? Iscriviti alla newsletter di ricciomatto.it e riceverai le istruzioni per scaricarlo

Complimenti, ti sei iscritta alla newsletter di ricciomatto.it, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione

Share This