Colore e riflessi per i capelli ricci con la tecnica di colorazione Flamboyage

Oggi vi parlo del colore dei miei capelli ricci di cui vado molto fiera. Sono trascorsi ben 6 anni da quando mi lasciai ” illuminare” dal mio grandioso parrucchiere. Non ero semplicemente preoccupata…di più. Prima di allora non avevo mai applicato sui capelli prodotti diversi da quelli per il lavaggio e lo styling.

Curo intensamente tutto ciò a cui tengo, in primis le persone. Le donne ricce come me possono perfettamente capire quanto tengo ai miei capelli ai quali riservo amorevoli cure ed attenzioni. Con le dovute rassicurazioni e informazioni e un po’ di ansia da prestazione decisi di procedere alla colorazione. Non trattandosi di capelli qualsiasi non potevo procedere ad una colorazione “qualsiasi”

 

Flamboyage

una tecnica di colorazione innovativa, rivoluzionaria che permette risultati di grande effetto.

 

Cos’è la tecnica di colorazione Flamboyage?

Individuato il colore dei capelli al naturale, Flamboyage tende ad esaltarne i riflessi creando un armonioso gioco di luci. L’idea di base è proprio quella di enfatizzare i riflessi naturali dei capelli.

Per ottenere questi risultati naturali e spontanei, il segreto del flamboyage è lo strumento di colorazione utilizzato. Creato da Angelo Seminara per Davines,  il Flamboyage Meche è un accessorio colore innovativo e rivoluzionario;  il nome non deve trarre in inganno, non ha niente a che fare con le meche del passato dalla resa artificiale.

Il Flamboyage per la colorazione dei capelli ricci

Confesso che gli anni 90 per molti aspetti mi hanno terrorizzata. Sono stati too much, ostentando una femminilità che poco aveva a che fare con l’eleganza del passato e del less is more.  Odio le meche, quelle grosse ciocche bionde-gialle tanto amate dalle nostre mamme, in cui il nero della radice diventava il campanello d’allarme per l’ora del ritocco. Quando la ricrescita non era ancora diventata di moda.

Il Flamboyage Meche è un foglio adesivo applicato sui capelli; deve essere considerato come un vero e proprio piano di lavoro. La possibilità di isolare una casuale quantità di capelli consente di creare un effetto naturale e toni di colore differenti lungo tutta la lunghezza. Le sezioni dei capelli, restando ferme su di esso, vengono colorate in modo veloce ed estremamente creativo. La striscia adesiva inoltre è trasparente per facilitare il controllo dei tempi di posa. Grazie alla grande versatilità di Flamboyage Meche si ottengono risultati finali dall’aspetto naturale ma più precisi ed accurati di una colorazione effettuata a mano libera.

Da questo stile di colorazione nasce poi Flamboyance collection, ispirata alla “Femme de Paris”. Una donna sensuale che non sa di esserlo, impegnata e dinamica ma sempre elegante e femminile, in due parole

“nonchalance chic”  

Questa collezione, si compone di tagli apparentemente semplici abbinati  a colori luminosi creati con la tecnica Flamboyage.

In seguito è nata DIVA, seconda rappresentazione di Flamboyance, ispirata alle famose icone della bellezza del passato.

 

Audrey Hepburn, Brigitte Bardot, Lauren Bacall,  Marilyn Monroe

 

 

Look semplici ma al contempo raffinati e sofisticati che rendono la donna d’oggi, impegnata a vivere il suo quotidiano, perfetta e splendida come una vera diva senza mai perdere la propria semplicità, spontaneità e praticità. Questa rivisitazione della collezione è stata arricchita con toni rame chiaro e sfumature pesca, tabacco, sabbia e miele.

Flamboyage e Capelli ricci: Yes we can!

Le donne ricce che decidono di dare un tocco di colore alla loro capigliatura ricercano tre caratteristiche:

un effetto naturale, poco artefatto e molto luminoso

Sono sei anni che non posso più fare a meno di questa colorazione. Trovo che sia perfetta per i capelli ricci per il suo essere non scontata proprio come noi ricce, non fatta a stampino. Lascia il dubbio per intenderci. Il riscontro più bello me lo danno le persone che nel corso di questi anni mi hanno chiesto se le sfumature dei miei capelli fossero naturali. Mi dona un look adatto ad ogni stagione, mi illumina d’estate, risaltando il mio aspetto baciato dal sole e  non stona d’inverno perché non crea contrasti artificiali.

Il flamboyage e le sue sfumature naturali

<<Te l’avevo detto io>> la risposta del mio parrucchiere. Non sopporto questa frase nella vita ma stavolta me la son cercata! Eseguo il Flamboyage generalmente in primavera e poi tonalizzo dopo l’estate avendo massacrato i capelli con le mie esposizioni al sole da lucertolina.

Mi piace lo stile delle collezioni Flamboyance, la cura dei dettagli ed i rimandi al fascino di un passato che sento molto vicino a me. Tuttavia per i tagli dei capelli ricci ho altre preferenze, più specifiche. Un taglio per i ricci deve considerare  e risolvere  diverse problematiche, primo tra tutti l’appiattimento creando volume. Vi consiglio di provare il mio taglio a blocchi. Scomponendo la chioma, ogni  blocco verrà disconnesso dal resto e tagliato diversamente dandogli un effetto finale adeguato in base alla posizione.

Affidatevi a professionisti e a tecniche all’avanguardia. I capelli ricci hanno un potenziale inestimabile, sta a voi saperlo coltivare. Il risultato del Flamboyage sui miei capelli ha avuto un effetto contagioso, diverse ragazze non solo ricce hanno deciso di provare e son rimaste soddisfatte. Le schiariture più delicate, naturali e meno invasive hanno un effetto soddisfacente anche sui capelli lisci.

Il flamboyage: non solo ricci!

Da maniaca della cura col mio motto “ciò che non curi muore”, mi preme tranquillizzarvi su un ultimo aspetto.  Last but not least, i ricci non si rovinano col Flamboyage. Solo voi con una curly care poco accurata potrete rovinare la Ferrari che avete in testa.

A che serve avere una Ferrari se poi non si sa guidarla?

Per consigli o dubbi chiedetemi pure, sarò la vostra istruttrice di scuola guida!

Ioly

Ho una grande passione per i capelli ricci che descrivono il mio “modus vivendi” un po’ ribelle. Ricciomatto nasce da questa passione e rappresenta la mia finestra su questo mondo stravagante in cui ti invito ad entrare!

4 commenti

  1. Rossella Repaci dice: Rispondi

    Grazie mille per le informazioni, è proprio il tipo di colorazione che cerco per la mia chioma riccia. Sapresti consigliarmi su Milano un punto dove fare questo tipo di colorazione?? Grazie ancora

    1. Ciao Rossella, effettua una “ricerca salone” per la città di Milano sul sito Davines.com (l’azienda produttrice della tecnica di colorazione Flamboyage). Risulterà un gran numero di saloni da cui potrai selezionare quello più comodo per te! Scrivimi pure se hai bisogno di qualsiasi altra informazione per i tuoi ricci!

  2. Ciao cara, sapresti indicarmi un parrucchiere su Reggio Emilia o Parma o Modena che esegue il tuo taglio a blocchi? Complimenti sei bravissima!!

    1. Ciao, grazie mille!
      Il taglio a blocchi è studiato dalla Tigi per cui ti basta fare una ricerca dei parrucchieri nelle zone che hai indicato che vantano il marchio Tigi..con buona probabilità avranno seguito corsi di formazione dove insegnano anche questo taglio. Tu per sicurezza chiedi preventivamente.
      Per qualsiasi altra informazione sul mondo dei capelli ricci, non esitare a contattarmi ed iscriviti alla newsletter per non perdere contenuti esclusivi di Ricciomatto.it!

Lascia un commento