Cosa fare per non rovinare i capelli ricci di notte?

Di giorno curiamo alla perfezione la nostra chioma cercando soluzioni per combattere i problemi dei capelli ricci.  Le proviamo tutte, nuovi prodotti, consultazione del meteo, strategie anti crespo e scongiuri. Di notte affondiamo i capelli ricci sul cuscino dopo una lunga e faticosa giornata e buonanotte! Ma mentre noi sogniamo, ai ricci di notte accadono cose strane…

Al risveglio, il crespo si è impadronito della nostra testa e il volume nella parte posteriore e/o laterale è scomparso.

Come è possibile? Ma soprattutto come non rovinare i ricci di notte?

I capelli ricci sono estremamente esigenti pertanto bisogna curarli anche di notte. Pensavate di dormire sonni tranquilli?

L’odioso effetto crespo sulla chioma al risveglio è dovuto alla federa copricuscino in cotone. Questo tessuto ha un alto tasso di assorbimento dell’umidità quindi a contatto con i capelli ricci di notte li disidrata rendendoli crespi. La pressione esercitata dalla testa sul cuscino causa lo schiacciamento dei capelli e vi fa perdere volume lateralmente o posteriormente, a seconda della posizione in cui dormite. Come se non bastasse, di notte accade che girandovi e rigirandovi i capelli si aggroviglino e vi ritroverete con nodi difficili da districare.

I rimedi esistono e partono dalla consapevolezza che la cura dei capelli ricci non si ferma, dura 24 ore. Per avere una chioma perfetta con ricci definiti e voluminosi al mattino non potete cadere nelle braccia di Morfeo dimenticandovi di prendervene cura di notte. Potrei suggerirvi diverse soluzioni, tuttavia alcune seppur efficaci sono davvero “imbarazzanti”. Nessuna donna vorrebbe addormentarsi con ricci perfetti e risvegliarsi con una montagna di crespo schiacciata da qualche parte, ma nessuna donna per quanto ami i suoi capelli ricci vuole compromettere il suo sex appeal! Che voi dormiate con l’uomo della vostra vita, con vostro fratello o col vostro cagnolino ricordate che c’è un limite a tutto e questo limite si chiama decenza!

Tengo a cuore le vostre relazioni sentimentali perciò vi darò due consigli per la notte che non faranno spaventare né scappare nessuno. No ai metodi antistupro: cuffiette in seta in cui raccogliere i ricci di notte, chignon fatti con calzini tagliati all’estremità o bandane simil Rambo.

  • Abolite la federa di cotone

Acquistate federe copricuscino in pura seta o in alternativa in raso che non elettrizzano e seccano i capelli. La pura seta ha costi più elevati del raso ma è anche più pregiata. Io l’ho acquistata su Amazon a circa 30 euro per una sola federa. Tuttavia si può risparmiare prendendo quella mista in seta e cotone sulla parte inferiore.

  • Raccogliete i capelli con la tecnica dell’ananas o pineappling

Come se voleste fare una coda di cavallo, raccogliete i capelli sulla parte alta della testa e fermateli con un elastico senza stringere troppo la presa (due giri al massimo). Sistemate i ricci che scendono sui lati o in avanti a seconda della posizione in cui dormite. Se avete eseguito correttamente questa semplice acconciatura otterrete un aspetto simile ad un ananas (da cui il nome della tecnica). Questo preserverà il volume ed eviterà che i capelli si aggroviglino formando dei nodi. Al risveglio rimuovete l’elastico e sistemate i capelli volumizzandoli con le mani a testa in giù e con qualche colpo di phon. Niente più effetto schiacciato!

Ananas per Rihanna

Se i vostri capelli sono troppo corti per essere legati alla sommità della testa non disperate. Provate una variante della tecnica, la multi-pineapple che consiste nel realizzare 2-3 ananas a varie altezze.

Ho provato a realizzare l’ananas con un elastico morbido in stoffa, un foulard di seta e l’elastico a spirale. Quest’ultimo lo preferisco, grazie alla sua forma ridistribuisce la pressione attorno alla circonferenza della coda in modo irregolare mantenendo fermi i capelli senza stringerli troppo. In tal modo evita tracce della sua presenza nei capelli ed eventuali mal di testa. Gli originali sono gli invisibobble, un trio di elastici acquistabili da Sephora in vari colori a cui si sono ispirate tante imitazioni più economiche.

Elastici Invisibobble per l’ananas dei ricci di notte

 

Elastici a spirale H&M per l’ananas dei ricci di notte

L’ ananas è molto cool anche di giorno, specialmente con l’estate ormai alle porte. In spiaggia è pratico perché vi solleva i capelli dalle spalle conferendovi allo stesso tempo un aspetto esotico. Per un tocco ancora più glamour ricoprite l’elastico a spirale con un elastico su cui sono applicati fiori che farete spuntare tra i ricci.

Spero che risolviate i problemi dei capelli ricci di notte con questi due metodi “indolore”.  Non avrete bisogno di uno psicologo per la fine della vostra storia causata della presenza ingombrante dei capelli tra voi ed il vostro partner. Ma solitamente non era la suocera il terzo incomodo??? Vi lascio uno spunto di riflessione.  Tempo fa lessi  la risposta data in un’intervista dalla bellissima Eva Mendes  su come mantenesse viva la sua relazione con quello strafigo del marito Ryan Goslin:

Il suo segreto per mantenere Ryan felice a casa? <<Non indosso mai i pantaloni della tuta, in America sono la causa N.1 di divorzio>>.

Eva Mendes&Ryan Gosling

Eva Mendes sarebbe sensuale anche in pigiama di pile e ballerine…rifletteteci la prossima volta prima di trasformarvi in Rambo 2 La vendetta!

Ioly

Ho una grande passione per i capelli ricci che descrivono il mio “modus vivendi” un po’ ribelle. Ricciomatto nasce da questa passione e rappresenta la mia finestra su questo mondo stravagante in cui ti invito ad entrare!

2 commenti

  1. Ciao, intanto scusami se continuo a commentare ma ho scoperto il tuo blog ed è davvero interessantissimo.
    Voglio riuscire a domare i miei ricci, cosa che fino ad ora non sono riuscita a fare.
    Ho acquistato da poco su Amazon un cuscino di seta Volevo chiederti: quando mi arriva posso evitare di raccoglierli?

    1. Grazie Elena sei davvero gentile! Non scusarti, ho creato questo blog per la grande passione che nutro per i ricci, con la mission di aiutare a dominare una capigliatura bella e impossibile come la nostra!
      Prima regola dei capelli ricci: “non esistono regole”! Prova per qualche giorno a dormire sulla federa di seta a capelli sciolti e poi ripeti con capelli raccolti ad ananas. Ho parlato dei vantaggi del pineappling di notte qui

Lascia un commento