I care

Letteralmente mi importa, ho a cuore. Il concetto della cura ha un valore fondamentale per me. Le persone e le cose che amiamo richiedono continue cure. Il limite è sempre lo stesso, il tempo. Prendersi cura esige tempo per noi, per le cose di cui ci importa e per le persone a cui teniamo.

Alla cura di mente, corpo e dei miei capelli ricci ho dedicato un po’ di tempo durante lo scorso week end. Ho effettuato un esclusivo percorso thalasso d’acqua di mare, esteso su una superficie di 2500 mq distribuita su quattro aree: vapori&tepori, aerosol marino, mare dentro&mare sospeso, area relax. Oltre all’acqua marina, viene sfruttata l’azione benefica e sinergica di clima, alghe, sabbia e fanghi marini.

Cura dei capelli ricci in SPA – Ricciomatto

“Abbi buona cura del tuo corpo, è l’unico posto in cui devi vivere”

L’acqua marina contiene una varietà di sali minerali e oligoelementi di fondamentale importanza per l’organismo umano e ha numerose proprietà, tra le quali un’azione vitalizzante, detergente e antibatterica.  Il clima marino, saturo di ioni negativi, con un’adeguata esposizione al sole determina una serie di reazioni positive sul metabolismo e sulla respirazione ed un’efficace azione antistress.

Una giornata ricca di coccole che mi ha lasciato un sensazione di relax e benessere ed una pelle così setosa che non ho avuto bisogno della crema idratante per ben due giorni.

Ma veniamo ai capelli ricci. Non sono diffidente nella vita…se non si tratta dei miei capelli.

Il sale, i vapori, la crema d’alga, le alte temperature, l’aerosol di mare… che effetto potranno avere sui ricci? Come posso preservarli da eventuali stress?  queste le mie perplessità iniziali.

Ed invece mi son ritrovata capelli meravigliosi. Ricci definiti, morbidi e setosi al tatto, di un colore brillante e luminoso.

Il percorso comprende un trattamento con una crema d’alghe da massaggiare e tenere in posa su corpo e capelli a due differenti temperature per tempi diversi. Le alghe, dopo aver subito un trattamento specifico, hanno effetto idratante e rimineralizzante sulla pelle e sono particolarmente indicate nel trattamento della cellulite e per maschere facciali anti-age.

Dopo una bella spalmata sul corpo ho esitato un attimo prima di procedere con i capelli. I miei ricci sono troppo preziosi per me e ritornando al concetto iniziale, li curo amorevolmente come tutte le cose a cui tengo. Tuttavia sono una che sperimenta e non si esprime senza aver prima provato, che si tratti di nuovi prodotti, tecniche o trend.

Una volta uscita dalla stanza delle alghe e terminato il percorso, ho risciacquato con acqua dolce, ho effettuato una spruzzata dell’olio solare universale di Dr. Taffi  che fa parte dei must del mio beauty case da spiaggia.

Cura dei capelli ricci al sole – Ricciomatto

 

Ho lasciato asciugare e mi son goduta l’area relax! A mare preferisco lasciar asciugare i capelli ricci al sole ma ammetto che non avevo mai avuto un risultato del genere con zero effetto crespo. In effetti il personale della SPA  mi aveva parlato di effetto anti crespo ed anti forfora e mi aveva invitato all’acquisto della crema d’alghe. Vi confesso che non avevo mai pensato prima di allora alle alghe come possibile alleato della mia curly care. Tutto ciò che rientrava nella mia conoscenza sulle alghe riguardava il benessere del corpo e del palato, da buona sushi lover.

Alghe e capelli? Vediamo un po’ cosa c’è da sapere

In natura ne esistono tante specie diverse ma solo alcune sono utili per il benessere dei capelli, come la Wakame, Nori, Dulse, Kombu, Spirulina,UndariaKlamath. Queste sostanze vegetali sono ricche di proprietà antiossidanti e componenti mineralivitamine, acidi grassiamminoacidi, clorofilla e beta carotene.

Grazie all’azione sinergica dei loro componenti, l’effetto delle alghe sui capelli è purificante e nutriente: eliminano le tossine e l’eccesso di sebo, nutrono e proteggono lo stelo del capello e rinforzano la cheratina rendendoli sani e luminosi. Si trovano in commercio diversi prodotti a base di alghe per impacchi, lavaggio, maschere e leave in.

Entusiasta per l’effetto delle alghe sui miei capelli, dopo diverse ricerche ho trovato due impacchi a base di alghe per ottenere ricci voluminosi e senza crespo: l’impacco post-shampoo con l’alga spirulina e l’impacco integratore UPKer di GUAM.

Impacco integratore UPKer di GUAM

Impacco Integratore capelli UPKer- GUAM – Ricciomatto

Un trattamento per capelli secchi e sfibrati che contiene il 15% dell’alga marina bruna Undaria pinnatifida. Questo trattamento d’urto va applicato, massaggiato e tenuto in posa per qualche minuto.  È consigliato una volta a settimana prima del balsamo. Contiene inoltre una serie di oli vegetali e cosa importante, pur non essendo propriamente Bio non ha traccia di petrolati, PEG, SLS e SLES.

Le proprietà delle alghe le rendono adatte oltre che ai capelli ricci, su cui ho sperimentato io stessa i benefici, anche ai capelli lisci che sono tendenzialmente più grassi e necessitano maggiormente un’ azione purificante per asportare le eccessive secrezioni grasse e le impurità accumulate sulla cute.

Ora che vi ho parlato della mia esperienza, non mi resta che dirvi dove si è svolta. Se passate per il Cilento, una tappa presso l’Approdo Resort Thalasso SPA è d’obbligo!

Un’ultima cosa, siete sicure che vi state prendendo cura della vostra vita? 

Io assolutamente si! Dopo il DaySpa ho continuato il mio percorso benessere con un aperitivo al tramonto…

Relax ed aperitivo al tramonto dopo un impacco con alghe per capelli ricci – Ricciomatto

Curly girls ricordate che curare voi stesse è il primo step per poter curare ciò che amate!

Buona Estate!!!

 

Ho una grande passione per i capelli ricci che descrivono il mio “modus vivendi” un po’ ribelle. Ricciomatto nasce da questa passione e rappresenta la mia finestra su questo mondo stravagante in cui ti invito ad entrare!

Iscriviti alla newsletter di ricciomatto.it, riceverai consigli per i tuoi capelli via mail ed un regalo esclusivo, il "Manuale per il look perfetto della donna riccia"

Complimenti, ti sei iscritta alla newsletter di ricciomatto.it, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione

Share This