I capelli ricci sono la tua arma vincente, il tuo asset. Hai in testa un enorme potenziale e sta solo a te sfruttarlo a pieno attraverso cura, impegno e dedizione. Credi che stia esagerando?

Qualcuno ha fatto dei suoi ricci il proprio simbolo ed il fondamento stesso dell’icona di un’epoca, nella musica Rock ma non solo. Forse però se ne avesse avuto l’opportunità avrebbe dovuto leggere i miei consigli sugli impacchi idratanti e nutrienti e sui prodotti giusti per la cura e la gestione dei capelli ricci.

Tu puoi fare entrambe le cose…che aspetti?

Se dico musica e capelli ricci…non pensi al Rock&Roll?

Finora Ricciomatto è stato un blog per capelli ricci prettamente femminile. Mi sono concentrata su noi donne ricce e sulle esigenze dei nostri complicati capelli. Questo blog vuole essere un posto in cui sentirci capite, ascoltate e consigliate sui capelli ricci. Ma siccome il Curl Power non conosce differenza di genere eccoti un post, il primo, dedicato agli uomini ricci indimenticabili e un po’ ribelli.

Jimi Hendrix, la chitarra che ha fatto la storia del Rock

Jimi Hendrix con il suo stile selvaggio dato dalla sua massa ribelle di capelli ricci ha fatto parlare di sé fin dalle sue prime comparse nel panorama musicale. Con la sua chitarra elettrica, una Fender Stratocaster,of course è diventato una vera e propria icona che ha rivoluzionato l’uso tradizionale della chitarra elettrica ed ha influenzato le future evoluzioni del rock tanto da essere stato introdotto nel Rock and Roll Hall of Fame a Cleveland, Ohio USA.

I capelli ricci di Jimi Hendrix e la storia del Rock

Quest’icona rock in perfetto stile Ricciomatto si trova al primo posto della lista dei 100 migliori chitarristi, precedendo Eric Clapton e Jimmy Page (classifica della Rivista Rolling Stone del 2011). Il suo aspetto, i suoi capelli ricci ribelli hanno indubbiamente contribuito a creare il suo personaggio ed a renderlo unico e differente. Immaginavi che il sound della chitarra del riccissimo Hendrix  continua a risuonare in tutta la musica Rock che ascoltiamo?

Billy Preston, il quinto Beatles

I capelli ricci di Jim Hendrix e la storia del Rock

I capelli ricci di Billy Preston e la storia del Rock

Billy Preston è forse l’esempio maschile più eclatante di appartenenza al club del Ricciomatto, almeno in forma iconica, è morto nel 2006! Cantautore americano celeberrimo, è stato autore della meravigliosa e senza tempo “You’re so beautiful” poi resa famosa da Joe Cocker.

Quando la musica vibrava…

Il talentoso Billy con i suoi capelli ricci inconfondibili nel corso della sua carriera ha collaborato con un quartetto di Liverpool il cui nome forse ti dice qualcosa, The Beatles. Capolavori della storia della musica senza tempo quali l’album Let It Be e Abbey Road portano lo zampino di Preston e chiaramente dei suoi ricci! Inoltre è stato l’unico musicista con il quale i Beatles abbiano condiviso il nome sull’etichetta di un disco: Get Back, The Beatles&Billy Preston!

Lenny Kravitz, una delle poche vere rockstar del nuovo millennio

Neanche a dire Lenny Kravitz che gli ormoni delle donne, compresi i miei, schizzano alle stelle. Capelli ricci ribelli, sguardo intenso, fisico marmoreo, cantautore, polistrumentista, attore e produttore discografico.

I capelli ricci di Lenny Kravitz ed il Rock moderno

La sua musica ed il suo stile ci ricordano quelli del suo predecessore Jim Hendrix anche se lui fa molto più bad boy..ma quanto piace questa cosa a noi donne? Altro che principe azzurro…

Protagonista della scena musicale dagli anni 90 e vincitore di numerosi premi internazionali, con le sue canzoni ci fa cantare a squarciagola in auto o sotto la doccia, io faccio dei veri e propri festival della musica in queste due circostanze. Le mie canzoni top 5 del riccio più sexy del Rock?  Again, Are you gonna go my way? Can’t Get You Off My Mind, Stand By My Woman, I’ll Be Waiting.  Non è stato affatto semplice scegliere,  nelle mie playlist Spotify Lenny non manca mai.

Il Genio ed i suoi capelli incompresi, Albert Einstein

Tra le teste matte, sebbene non propriamente riccia, vi è quella del geniale Albert Einstein. Qual è la prima immagine che ti viene in mente di lui? Scommetto quella in cui ha i capelli scompigliati. La sua presenza in questo post di uomini ricci indimenticabili, ed in senso lato matti, ha un significato molto importante. I capelli differenti, ribelli come lo sono i ricci, una delle cose a cui tengo di più, sono un potenziale da saper sfruttare ma è molto importante il contenuto della testa matta circondata  dai capelli. Spendiamo il nostro bene più prezioso, il nostro tempo, per curare i nostri contenuti, oltre ai ricci.

Albert Einstein ed il suo “Riccio matto”

Albert Einstein e la ricerca della felicità

E siccome questo è un post di matti in un blog che si chiama Ricciomatto, frequentato da donne con una chioma eccentrica che fanno “ricerche strane sul web” non ti parlerò di Einstein per le sue scoperte scientifiche ma per le parole che scrisse su quello che un po’ tutti cerchiamo: la felicità.

Due note sulla felicità, scritte da quella testa matta di Albert Einstein su due fogli separati che consegnò ad un corriere al posto di una mancia, in un Hotel di Tokyo poco dopo aver appreso la notizia del Nobel per la Fisica. Cosa c’era scritto su quei preziosissimi fogli?

“Una vita calma e modesta porta più felicità della ricerca del successo abbinata a una costante irrequietezza.

Quando c’è una volontà, esiste una via”

Sulla prima nota sono parzialmente d’accordo perché l’irrequietezza costruttiva è il sale della vita a patto che non diventi patologica. Sulla seconda invece non ho dubbi, Caro Albert è proprio così!

E dopo questa carrellata di Rock e consigli di vita se non vuoi avere capelli poco curati come gli uomini ricci di cui ti ho parlato, iscriviti gratis alla newsletter di Ricciomatto. Per te consigli, recensioni e contenuti extra sui tuoi meravigliosi capelli ricci!

Ho una grande passione per i capelli ricci che descrivono il mio “modus vivendi” un po’ ribelle. Ricciomatto nasce da questa passione e rappresenta la mia finestra su questo mondo stravagante in cui ti invito ad entrare!

Hai già letto il "Manuale per il look perfetto della donna riccia"? Iscriviti alla newsletter di ricciomatto.it e riceverai le istruzioni per scaricarlo

Complimenti, ti sei iscritta alla newsletter di ricciomatto.it, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione

Share This