Se i tuoi capelli ricci non ti soddisfano completamente ma non hai capito cosa non funziona forse è il caso che tu riveda la tua curly routine in funzione della porosità dei capelli ricci. E se finora avessi sbagliato qualcosa sei pronta a rimediare?

Conoscere la porosità dei capelli ricci ti aiuterà nella scelta dei migliori prodotti, impacchi e trattamenti. Ad ogni riccio la sua porosità. La tua qual è? Continua a leggere e lo scoprirai con un semplice test.

La porosità dei capelli ricci è la capacità dei capelli di assorbire e trattenere l’umidità; questa è determinata dalla maggiore o minore apertura delle squame dello strato più esterno, la cuticola.

Struttura chimica e strati dei capelli

La cuticola consente oppure ostacola l’ entrata e/o la fuoriuscita di sostanze idratanti e nutrienti applicate sui capelli ricci nelle diverse fasi della tua curly routine. Inoltre la cuticola rappresenta il semaforo che regola l’umidità dei capelli ricci, decidendo se e quanta acqua far passare.

Scoprire qual è la tua porosità dei capelli ricci potrebbe spiegarti perchè non ottieni i risultati sperati nonostante i trattamenti idratanti ed i prodotti anticrespo naturali. Grazie alla conoscenza della tua porosità potrai orientarti sui prodotti a te più utili, capire come mantenere i tuoi ricci in uno stato di buona idratazione ed imparare ad usare piccoli trucchi per facilitare l’apertura o la chiusura delle cuticole.

Tipi di porosità dei capelli ricci

Conoscere la porosità dei capelli ricci è importantissimo per migliorare i tuoi ricci. Esistono 3 livelli di porosità che dipendono da una combinazione di fattori genetici ed ambientali come trattamenti aggressivi o forti temperature.  

Porosità dei capelli ricci – Ricciomatto

I capelli ricci con bassa porosità

Se i tuoi ricci hanno una bassa porosità sono visibilmente sani, lucidi e forti perchè “impermeabili”. La struttura della tua cuticola non lascia passare l’acqua proteggendoti dall’umidità e dall’effetto crespo ma si oppone anche al passaggio dei prodotti applicati per cui è più complicata da trattare.

migliori prodotti per capelli ricci a bassa porosità sono quelli più leggeri.  Scegli balsami che contengano tanta acqua, deve trovarsi in prima o seconda posizione dell’inci. Per lo styling scegli gel contenenti sostanze idratanti  come il gel d’aloe vera e sostanze umettanti come il miele capace di attrarre e trattenere le molecole d’acqua mantenendo così un giusto grado di umidità. Scegli creme styling non troppo pesanti con burri ed olii. Queste sostanze dal grosso potere nutriente appesantiscono i tuoi ricci non penetrando all’interno del fusto del capello a causa della bassa porosità.

I trucchi da utilizzare per aprire le squame e facilitare l’ingresso dei prodotti se hai capelli ricci con bassa porosità sono semplicissimi. Quando effettui un impacco pre-shampoo per capelli ricci copri con pellicola ed asciugamani riscaldato, il calore faciliterà l’apertura delle squame ed il passaggio delle sostanze. Risciacqua sempre con acqua tiepida ad ogni passaggio dello shampoo.

I capelli ricci di media o normale porosità

Sei una donna riccia fortunata e/o attenta! I capelli ricci con media porosità sono i più semplici da trattare. I tuoi capelli godono di uno stato di buona salute, la cuticola è flessibile al punto giusto permettendo la giusta entrata di acqua e prodotti per capelli ricci. Una cuticola così va preservata evitando trattamenti chimici e termici troppo aggressivi ed improntando la curly routine su idratazione e nutrimento con prodotti di alta qualità.

I capelli ricci ad alta porosità

Se i tuoi capelli ricci hanno elevata porosità è per via delle cuticole danneggiate. Queste lasciano passare troppa acqua all’interno restituendoti ricci spenti ed opachi. La facilità con cui acqua e prodotti entrano è uguale a quella con cui escono. I migliori prodotti per capelli ricci con alta porosità sono quelli che agiscono sul problema: chiudere le squame. Ti consiglio inoltre balsami senza risciacquo ricchi di proteine come quelle idrolizzate della seta e del riso con un’azione riparatrice e creme styling ricche di burri ed oli naturali che rivestono il capello proteggendolo.

Come consiglio per migliorare la situazione delle tue cuticole ho alcuni suggerimenti per te. L’impacco all’amla per capelli ricci è un ottimo alleato per rinforzare un capello danneggiato. L’ultimo risciacquo acido  di uno shampoo deve essere effettuato con acqua fredda a cui è stato corretto il pH con sostanze acide come l’aceto di mele, l’aceto bianco o succo di limone per chiudere le squame delle cuticole. Per lo styling ti consiglio il metodo LOC che sigillando mantiene l’idratazione ed il nutrimento. Inoltre evita le alte temperature e l’uso prolungato dell’asciugacapelli. Come puoi fare? Prova ad asciugare con il plopping per capelli ricci.

Come misurare la porosità dei capelli ricci?

Test per misurare la porosità dei capelli ricci – Ricciomatto

Un semplice test per capire qual è la porosità dei capelli ricci consiste nel valutare se galleggiano in acqua! Dopo aver lavato i capelli e prima di applicare prodotti di styling, preleva qualche capello dalla spazzola e riponilo in un bicchiere pieno d’acqua. Attendi 5 minuti.

Come si comportano i tuoi capelli in acqua? Se galleggiano hanno una bassa porosità cioè lasciano entrare minime quantità d’acqua, se non raggiungono il fondo del bicchiere hanno una media porosità mentre se affondano è perchè lasciano entrare troppa acqua e quindi hanno un’alta porosità.

Porosità dei capelli ricci: prodotti per chiudere le scaglie

Se dal test per scoprire la porosità dei capelli ricci è venuto fuori che hai un’alta porosità devi affidarti ad un prodotto specifico per chiudere le scaglie. Ti suggerisco la Crema riparatrice chiudi scaglie – Domus Olea Toscana linea UNDICI.  

Crema riparatrice chiudi scaglie Domus Olea Toscana linea UNDICI – Ricciomatto

Questa crema può essere usata in fase di styling; in combinazione con i tuoi prodotti preferiti ti aiuterà a chiudere le scaglie dei capelli e levigarne la superficie rinforzando i tuoi capelli.

Come vedi, la porosità dei tuoi ricci incide più di quanto pensassi sul risultato finale. Al prossimo shampoo non dimenticare di effettuare il test di porosità, potrebbe aprirti un mondo e farti capire che fino ad oggi hai portato in testa degli sconosciuti!!!

Resta aggiornata e ricevi contenuti extra  per i tuoi capelli iscrivendoti alla newsletter di Ricciomatto. Possiamo inviarti mail divertenti su tutti i test in cui i ricci sono protagonisti. In quello di paternità per esempio, sono una prova schiacciante!

Ho una grande passione per i capelli ricci che descrivono il mio “modus vivendi” un po’ ribelle. Ricciomatto nasce da questa passione e rappresenta la mia finestra su questo mondo stravagante in cui ti invito ad entrare!

Iscriviti alla newsletter di ricciomatto.it, riceverai consigli per i tuoi capelli via mail ed un regalo esclusivo, il "Manuale per il look perfetto della donna riccia"

Complimenti, ti sei iscritta alla newsletter di ricciomatto.it, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione

Share This